simona molaschi

psicologa, psicoterapeuta e mediatrice familiare

"Non esiste vento favorevole
per il marinaio che non sa dove andare"


Seneca

Benvenuti


Rivolgersi allo psicologo non significa "essere malati", significa saper chiedere aiuto perché si sceglie di essere attivi e non passivi rispetto agli eventi della vita, perché si crede che per molta parte dell’esistenza si possa essere artefici del proprio destino.

Saper chiedere aiuto significa possedere una buona fiducia in se stessi e negli altri con i quali si possono attivare relazioni soddisfacenti, in una dimensione di sana dipendenza e nutrimento reciproco.

Lo psicologo è un facilitatore esperto che ascolta e accompagna la persona nel viaggio della propria conoscenza emotiva e affettiva verso la risoluzione dei propri sintomi o problemi.
Continua